Personal Chef

La mia professione di Personal Chef consiste nel lavorare direttamente a casa del cliente o in altra location da questi scelta, conservando l’intimità dell’atmosfera della casa e la riservatezza di un ricevimento privato. Sono in grado di lavorare all’interno di qualunque cucina, avvalendomi di collaboratori fidati, portando dove necessario le mie attrezzature e strumenti e lasciando tutto in ordine e pulito.

Come funziona?

Il menù viene concordato con il cliente, che può indicare le sue preferenze in maniera precisa o decidere di lasciar fare tutto a noi; lo invitiamo a seguire la propria ispirazione pur rispettando il budget di spesa e le eventuali eccezioni legate a necessità particolari, come ad esempio le intolleranze alimentari di alcuni ospiti.

La mia idea di cucina

Cucinare rispettando criteri di territorialità, stagionalità e qualità nel mantenimento delle tradizioni ma anche nella rivisitazione e ricerca di colori, sapori e di conseguenza emozioni sempre nuove.

Ciò che mi caratterizza è il fatto di portare sulla tavola una cucina che non deriva da una scuola accademica ma da una scuola di vita e dall’avere ereditato una serie di tradizioni e l’esperienza della grande cuoca che era mia nonna. Quindi mi posso definire “cuoca di esperienza e di passione”.

Cucinare per me è ciò che riunisce tutte le mie passioni: l’arte, la pittura, la musica, la manualità, la creatività in genere. Infine, ma non ultimo, è cercare di rispondere non solo al bisogno fisico del cibo ma a un bisogno emotivo.

Ho iniziato sin da bambina per gioco, crescendo ho sperimentato divertendomi fino ad arrivare poi a cucinare per la mia famiglia, per volontariato… fin quando ho capito che la mia passione poteva trasformarsi in un lavoro

Inviami la tua richiesta